Togliere, rivelando

Illuminare un soggetto significa anche non illuminare altro, attirare l’attenzione significa distorglierla da altro.

C’è una grande similitudine tra il lavoro di un fotografo e di uno scultore: per entrambi l’attività principale è

il togliere rivelando.

Per questo a volte penso che la fotografia sia più simile alla scultura che alla pittura.

Le assenze spesso rivelano le presenze e le presenze hanno bisogno delle assenze per essere rivelate.

Mentre di fronte alla natura è scontato riconoscere ed apprezzare la vita, è incredibile a volte quanta se ne

riscontri anche in un oggetto inanimato.

Informazioni su Andrea Torinesi


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: