Willy Ronis

In fotografia, se si vuole suggerire l’accumulo degli elementi in movimento, bisogna che tutto sia raccolto nell’inquadratura seguendo un ordine che rifiuta la confusione con una suddivisione equilibrata tra i vari piani e l’insieme, in una frazione di secondo

  

Informazioni su Andrea Torinesi


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: