Passato, presente e futuro nel clack!

La fotografia e’ certamente un modo di fare memoria ma non va dimenticato che essa nasce prima dello scatto. E’ nel momento in cui nasce (nel cervello tramite gli occhi) che si ha la visione di quello che sara’, una visione del futuro, che di li a poco (quando l’otturatore sara’ richiuso) diverra’ passato.. E’ qualcosa di straordinario: essa e’ cosi legata al tempo da possedere al suo interno passato, presente e futuro.Mi fa impazzire

Informazioni su Andrea Torinesi


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: