Less is more

 Complicare è facile, semplificare difficile. Per complicare basta aggiungere, tutto quello che si vuole: colori, forme, azioni, decorazioni, personaggi, ambienti pieni di cose. Tutti sono capaci di complicare. Pochi sono capaci di semplificare. Piero Angelo un giorno ha detto: è difficile essere facili. Per semplificare bisogna togliere e per togliere bisogna sapere cosa togliere, come fa lo scultore quando a colpi di scalpello toglie dal masso di pietra tutto quel materiale che c’è in più della scultura che vuole fare. Teoricamente ogni masso di pietra può avere al suo interno una scutura bellissima, come si fa a sapere dove ci si deve fermare per togliere, senza rovinare la scultura? Togliere invece che aggiungere potrebbe essere la regola… Togliere invece che aggiungere vuol dire riconoscere l’essenza delle cose e comunicarle nella loro essenzialità. Eppure la gente quando si trova di fronte a certe espressioni di semplicità o di essenzialità dice inevitabilmente “questo lo so fare anche io”, intendendo di non dare valore alle cose semplici perchè a quel punto diventano quasi ovvie. La semplificazione è il segno dell’intelligente regola.”

Ho trovato un breve scritto di Bruno Munari che descrive con estrema precisione come sia difficile, ma a volte cosi necessario, semplificare e togliere piuttosto che il contrario. In fotografia è essenziale questa disciplina del “togliere”: non ricordo chi disse che in una fotografia quando ci sono più di tre elementi già c’è troppa confusione.

Chiaro che lasciare l’essenziale porta a concentrarsi su di esso, mentre un insieme di elementi distrae: è come se l’attenzione di distribuisse su tutti i soggetti presenti, dedicandone quindi meno a quello che è il vero soggetto. Condivido appieno il pensiero di Munari: sarebbe importante farlo proprio per avere una fotografia piu pulita, semplice e allo stesso tempo forte. E per non pensare che “lo so fare anche io”, perchè in questi casi la parte difficile non è premere il pulsante di scatto, quanto la semplificazione che avviene prima….. che non è per tutti!!!

Informazioni su Andrea Torinesi


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: