Archivi tag: autofocus

Autofocus: fase, constrato e.. ibrido

L’autofocus a rilevamento di fase (normalmente utilizzato nelle reflex) è quello che a iniziato a diffondersi negli anni ottanta. Uno specchio (secondario rispetto a quello principale che devia la luce nel mirino) devia la luce verso un copia di sensori lineari costituiti ciascuno da un dato numero di pixel. A seconda di come è regolata la messa a fuoco, in relazione al soggetto inquadrato, i due sensori riceveranno il massimo della luce su determinati pixel e non su altri. Questo consente al sistema di sapere se il piano di messa a fuoco è davanti o dietro al soggetto e quindi di muovere le lenti per spostare il raggio di luce verso la zona centrale dei sensori lineari. Quando i due sensori vengono illuminati sugli stessi pixel si ottiene la concordanza di fase che coincide con la perfetta messa a fuoco. A questo punto tutto è pronto per lo scatto.

Continua a leggere